Parlate direttamente con il nostro esperto, +372 605 4895
Realizzato circa 3954 case in legno
  • nl
  • en
  • et
  • fi
  • fr
  • de
  • it
  • ru
  • es
  • sv

Pannello in legno lamellare a strati incrociati: pannello CLT

 

Il pannello in legno lamellare a strati incrociati (CLT) è un pannello moderno, ecologico e flessibile.

Il pannello in legno lamellare a strati incrociati è un robusto pannello in legno che presenta un’eccellente capacità di carico. Si adatta alla perfezione ad ogni esigenza di design grazie alla sua flessibilità nelle dimensioni e alle ottime proprietà fisiche.

Il pannello, incollato con sezioni lamellari a strati incrociati utilizzando materie prime di alta qualità, garantisce dimensioni assolutamente precise unite ad accuratezza e rigidità.

I pannelli in lamellare a strati incrociati sono ampiamente utilizzati iniziando dagli edifici residenziali fino ai progetti di costruzione di condomini su larga scala. I pannelli in legno massiccio di grandi dimensioni possono gestire facilmente le speciali esigenze statiche.

Grazie alla sua elevata capacità di carico, il pannello in legno a strati incrociati costituisce una scelta eccellente per case a più piani e per edifici amministrativi.

La rapida e facile installazione degli elementi riduce significativamente il tempo necessario del lavoro di costruzione.

La flessibilità nella produzione dei pannelli offre un’ampia gamma di opportunità sia per gli architetti moderni sia per gli amanti degli stili costruttivi tradizionali.

Utilizzi:

Caratteristiche:

Produzione di pannelli in legno a strati incrociati

Le lamelle piallate e incrociate vengono posizionate una accanto all’altra in grandi quantità, dopo di che le lamelle vengono incollate tra loro.

Qualità dei pannelli:

Qualità industriale:

In strutture non visibili, con tutte le proprietà strutturali, per l’utilizzo in strutture non visibili (ad es. sotto l’intonaco)

Qualità standard:

Requisiti aggiuntivi per requisiti visivi

Qualità dello spazio vivibile

Elevati requisiti per le parti visibili dell’elemento. Qui si usa il più elevato criterio di valutazione ottica per il legname. Lo spessore delle lamelle è al massimo di 20 mm ed esse vengono trattate con incollaggio e pre-asciugatura, garantendo così una apertura minima delle giunzioni. Le lamelle sono pre-unite e, per prevenire le fessure derivanti dall’asciugatura sul lato piano, non sono più incollate per la lunghezza.

Per informazione:

Il legno è un materiale naturale. Vi possono essere alcune variazioni sulla qualità della superficie, perfino con la più accurata selezione delle materie prime. L’aspetto di un pannello lamellare a strati incrociati è determinato dal suo strato più superficiale.

Carico e trasporto

Per garantire la velocità di costruzione ottimale dei pannelli di lamellare a strati incrociati, è necessaria la pianificazione al momento dell’ordine delle materie prime. In base a questa pianificazione, è possibile progettare l’intera produzione in modo che i pannelli possano essere inviati immediatamente sul luogo per l’installazione. Si deve trovare una soluzione adatta tra i desideri del cliente e le possibilità di carico. Per avere sempre informazioni adeguate sui lotti caricati, te ne inviamo sempre notifica diversi giorni prima del carico. Ti faremo anche sapere quali pannelli sono caricati ed eviteremo i ritardi di installazione o l’attesa dovuta ai dispositivi di sollevamento.

Il trasporto è possibile con:
Pannelli sul piano del camion orizzontalmente
Pannelli sul carico in piedi, cioè verticalmente

Sollevamento dei pannelli:
I pannelli di lamellare a strati incrociati sono forniti di supporto di installazione. Ciò significa che i pannelli presentano dei cavi di imbracatura o dei punti speciali di sollevamento per la sollevazione in fabbrica e nel luogo di costruzione.