Parlate direttamente con il nostro esperto, +372 605 4895
Realizzato circa 3994 case in legno
  • Olandese
  • Inglese
  • Estone
  • Finlandese
  • Francese
  • Tedesco
  • Italiano
  • Russo
  • Spagnolo
  • Svedese

E-book gratuiti

12 fattori che influenzano il prezzo di una casa in legno

book1

Quali fattori influenzano il prezzo di una casa in legno? Cosa influenza il prezzo di una casa in legno? Cosa dovrei considerare al momento di determinare il prezzo per la costruzione di una casa in legno?

Per trovare le risposte a queste domande, cercheremo di dare alcune indicazioni su come poter determinare il prezzo di una casa in legno il più accuratamente possibile.

Le case in legno sono state da molto tempo apprezzate dalle persone che desiderano un ambiente di vita naturale. Oltre alle molte utili caratteristiche di una casa in legno, la gente è naturalmente anche interessata al prezzo di una casa in legno e a sapere quali costi dovrebbe aspettarsi.



Buoni consigli per dipingere una casa in legno

book2

Quali superfici hanno bisogno di colore?

Per ogni superficie esiste un prodotto di verniciatura che è stato sviluppato per durare nelle particolari condizioni presenti laddove la pittura è destinata. Ad esempio, la cucina e il bagno dovrebbero essere verniciati con una pittura durevole e lavabile (di solito di livello a patinatura elevata), ma per il salotto o per il soffitto della camera da letto è più che sufficiente utilizzare un colore pieno opaco che non richiede pulizia. Inoltre, un colore da interno non è abbastanza forte per sopportare le condizioni esterne. Scegliendo il giusto prodotto di verniciatura per la superficie, questa resterà bella per un lungo tempo e non dovrai ridipingerla ogni anno.

La superficie ha bisogno di una mano di fondo?

Le superfici in legno devono avere una mano di fondo (primer) per garantire una adeguata adesione della vernice.

I nodi sulla superficie in legno devono essere trattati con primer per impedire la fuoriuscita di resina.

Passare il primer su pareti e soffitti è specialmente importante qualora la superficie sia parzialmente stuccata. Senza primer, la superficie assorbirebbe la vernice in modo non uniforme e come risultato potrebbe mostrare diversi livelli di brillantezza.

Una superficie di stucco debole deve essere trattata con un primer di resina alchidica, in modo da rafforzare la superficie e garantirle una miglior copertura nel successivo momento della verniciatura.



Ufficio nel giardino

book3

La stanza nel giardino: il tuo spazio personale nel giardino con tutti i comfort degli interni.

La stanza nel giardino è una struttura a sé stante nel giardino, costruita tipicamente con grandi finestre, in modo che tu possa essere fuori dalla casa godendoti al contempo i comfort degli interni. La stanza nel giardino può essere un luogo per rilassarsi, uno studio per ispirarti il lavoro creativo o un ufficio, perfetto per lavorare da casa. La stanza nel giardino aggiunge un comodo spazio extra all’edificio principale aumentandone il valore.

La stanza nel giardino è di solito di forma rettangolare, ma si può anche estendere in base ai desideri del proprietario. Le stanze nel giardino hanno molte finestre che possono giungere alla dimensione dell’intera parete, per consentire l’ingresso di tanta luce all’interno e dare la sensazione di essere all’esterno. Queste finestre hanno i doppi vetri e sono ad alta efficienza energetica per garantire un clima interno stabile indipendentemente dal tempo atmosferico esterno.



Efficienza energetica di case di legno e case prefabbricate

book4

Una casa di legno o prefabbricata pianificata in modo completo, che è stata costruita a un alto livello qualitativo, ha la stessa efficienza energetica di altri tipi di case equivalenti.

Nella progettazione di una casa raccomandiamo di fare attenzione alla compattezza della casa, alla sua posizione rispetto ai punti cardinali, alla dimensione e alla posizione delle aperture nella facciata. Questo è importante perché il 13% del calore si perde attraverso il soffitto del tetto, il 35% attraverso il sistema di ventilazione, il 15% attraverso porte e finestre, il 15% attraverso le pareti, il 15% attraverso l’acqua calda domestica e il 7% attraverso i pavimenti.

In media, l’80% dell’energia consumata durante il ciclo vitale di un edificio viene utilizzata per il riscaldamento e il raffreddamento delle stanze e per altri dispositivi; il restante 20% dell’energia si consuma per produrre e costruire la casa.

In base alla destinazione d’uso dell’edificio, le norme sull’efficienza energetica si devono prendere in considerazione per l’intero processo di progettazione. Come risultato del seguire e implementare i corretti principi nelle prime fasi della progettazione, siamo in grado di creare case energeticamente efficienti.

Le soluzioni energeticamente efficienti possono ridurre i costi fissi fino al 20-30% e possono migliorare significativamente la qualità dell’ambiente in cui si vive.